IL CORSO

Perché un corso di Giornalismo Digitale
Il giornalismo contemporaneo sta affrontando una rivoluzione copernicana, che abbatte i vecchi registri di scrittura in favore di una realtà mediatica liquida e ben più creativa. Il mondo dei media dei nostri giorni sta sperimentando nuovi modelli di impresa editoriale, mutando i mestieri che ruotano attorno ad una redazione e cambiando i parametri della produzione giornalistica. È questa la sfida delle nuove leve del giornalismo mondiale, affrontare la notizia non solo con preparazione e capacità narrativa, ma unendo più competenze ed attitudini assolutamente eterogenee. Il web, la carta stampata, i social media ed i nuovi device multimediali sono gli strumenti da utilizzare per diventare protagonisti della nuova stagione dell’informazione.

Per chi
Il corso è rivolto a giovani laureati o professionisti ed a tutti coloro che vogliono entrare nel mondo del giornalismo e del content management.

Obiettivi formativi
La finalità principale del corso è quella di dotare i partecipanti degli strumenti necessari a sviluppare capacità ed abilità nella produzione giornalistica web e tradizionale.
In particolare:
• approntare gli articoli, le interviste, i reportage, analizzare le fonti provenienti da soggetti pubblici e privati;
• utilizzare gli strumenti multimediali per migliorare le performance lavorative;
• pubblicare un articolo online, comprendendo come utilizzare correttamente le principali piattaforme CMS;
• avere padronanza degli strumenti di diffusione mediatica delle notizie nella società 2.0;
• comprendere e realizzare un corretto lavoro di ufficio stampa.

il programma

Il corso avrà una durata di 120 ore totali di cui 80 ore di formazione in aula e 40 di Project Work. Le attività formative si svolgeranno tra marzo e giugno 2016 presso la sede formativa di Unisco.
Il percorso partirà il 17 marzo 2016 ed è strutturato su due appuntamenti settimanali di 5 ore, lunedì e giovedì pomeriggio dalle ore 15 alle ore 20.
Il Project Work di 40 ore si svolgerà in collaborazione con due testate giornalistiche: Pagina99 e Repubblica XL.
Il termine delle attività formative è previsto per la fine del mese di maggio 2016.

Svolgimento didattico
Sei moduli formativi che approfondiscono specifiche aree di conoscenza del setttore del Giornalismo Digitale in tutti i potenziali ambiti di intervento.
La formazione permetterà di acquisire conoscenze e strumenti operativi utili a presidiare efficacemente tutto il processo di del giornalismo e del content management: dalle basi del giornalismo all’informazione Web 2.0, dalla scrittura su Internet, fino al giornalismo nei social media, dal progetto editoriale web al comunicato stampa.

MODULO 1. LE BASI DEL GIORNALISMO
• Il giornalismo: dalla storia alla struttura del giornale.
• Reportage giornalistico e narrativa.
• L’inchiesta e le fonti dell’informazione.

MODULO 2. L’INFORMAZIONE WEB 2.0
• L’informazione su Internet: come cambia la “pagina” sul web.
• Interviste, notizie, comunicati stampa e reportage.
• Gli aggregatori di notizie e la questione delle fonti open.
• Tipologie di giornalismo online: nuovi modelli di impresa editoriale.

MODULO 3. LA SCRITTURA 2.0
• Organizzare il lavoro con gli strumenti digitali.
• Scrivere un testo: metodologie.
• Scrivere un testo: registri narrativi.
• Pubblicare un testo online: piattaforme e tecnologie.
• Diffusione di un articolo: formati e mercato.
• L’editing di un testo, la sua messa a punto e la pubblicazione.

MODULO 4. GIORNALISMO E SOCIAL MEDIA
• Anatomia della nuova società digitale.
• Condivisone multimediale e sociale.
• Reti sociali e reti di valore.
• Professione Blogger.
• Microblogging e Mobile.
• Social r-evolution: Facebook, Linkedin, Twitter, Youtube e Periscope.
• Blog redazionali e cloudworking.
• Monitoraggio dei dati sul traffico e gli accessi al magazine online.

MODULO 5. EDITORIA E INFORMAZIONE 2.0
• Il lavoro ed il progetto editoriale.
• Produzione e stampa: conoscenza di tecniche, materiali, timing, modalità e vincoli di produzione e stampa.
• Le piattaforma web: installazione, configurazione e pubblicazione.

MODULO 6. L’UFFICIO STAMPA
• Le fonti.
• Il comunicato stampa 2.0: saperlo scrivere e saperlo interpretare.
• I nuovi media e le social news.
• La rassegna stampa.

CERTIFICAZIONI E BENEFIT

Ai partecipanti al corso di Alta Formazione Giornalismo Digitale sarà consegnato un Attestato di Partecipazione e un Certificato di Attestazione delle Competenze. Gli attestati sono rilasciati dall’ente Unisco, ente accreditato dalla Regione Puglia per la realizzazione di attività formative finanziate (istituito ai sensi dell’art. 25 della Legge Regionale n.15 del 7 agosto 2002).
Agli imprenditori iscritti al sarà garantita da Unisco l’assistenza tecnica per la partecipazione al programma di scambio europeo Erasmus.

ISCRIZIONI

Ti puoi iscrivere al corso entro il 9 marzo 2016.
La selezione dei partecipanti avverrà attraverso la verifica dei requisiti di ammissione e colloquio psico-attitudinale e motivazionale, utili questi ultimi ad identificare le caratteristiche individuali e le motivazioni degli aspiranti corsisti in relazione agli obiettivi del percorso formativo.
Per iscriversi al corso è necessario scaricare la scheda di iscrizione (PDF o Word) ed inviarla all’indirizzo mail altaformazione@unisco.it entro e non oltre il 9 marzo 2016.

COSTI

La quota di partecipazione al corso è pari ad euro 1.200 oltre IVA al 22% pagabile in 2 rate:
– 500,00 euro oltre IVA entro 5 giorni dall’iscrizione;
– 700,00 euro oltre IVA entro la data di avvio del corso.

Agevolazioni

Se ti iscrivi entro il 22 febbraio 2016 hai diritto ad uno sconto di € 240 sul prezzo di acquisto.

Agevolazioni per studenti (Lo status di studente deve essere comprovato da idonea documentazione).
Se sei uno studente hai diritto ad un sconto di € 240,00 euro sulla quota di partecipazione. Se ti iscrivi entro il 22 febbraio 2016 hai diritto ad un sconto complessivo di € 360,00 euro sulla quota di partecipazione.

 

ULTERIORI INFORMAZIONI

Per ulteriori informazioni e dettagli il nostro Staff è a disposizione dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 17.00 per incontri informativi individuali.
Contattaci allo 080 5228076, scrivi a altaformazione@unisco.it o utilizza il modulo sottostante.

DOCENTI E TESTIMONIANZE

Michele Casella
Giornalista ed Esperto di Comunicazione. Suoi articoli sono apparsi su La Repubblica XL, Alias, Il Manifesto, Il Sole 24 Ore, Il Corriere del Mezzogiorno, Neural e molti altri. Dal 2007 è Direttore Responsabile di Pool, progetto multimediale che ha dato vita ad una rivista, una trasmissione radiofonica, un sito internet, eventi di cultura e spettacolo. Dal 2013 è Direttore del L.ink Festival, manifestazione internazionale legata al mondo del giornalismo. È intestatario di seminari e docenze per l’Università degli Studi di Bari ‘Aldo Moro’ e per l’Ordine dei Giornalisti. Dal 2012 è vicepresidente del Distretto Produttivo ‘Puglia Creativa’.
it.linkedin.com/in/mcasella

Ileana Inglese
Giornalista, esperienza trentennale nella gestione della comunicazione e dell’ufficio stampa di enti e aziende di livello internazionale. Docente di “Ufficio Stampa” e “Comunicazione ed Organizzazione Eventi” presso il Dipartimento FORPSICOM dell’Università degli Studi di Bari ‘Aldo Moro’, Consulente della Regione Puglia per la comunicazione e l’ufficio stampa di progetti comunitari.
it.linkedin.com/in/ileana-inglese-5528078

Simona Mazzone
Direttore dell’Associazione UNISCO. Formatore Senior con esperienza decennale, Specialista dell’Orientamento ed Accompagnamento nell’ambito di programmi regionali, nazionali e comunitari.
it.linkedin.com/in/simonamazzone

Carlotta Susca
Docente di Editoria Libraria e Multimediale presso l’Università degli Studi di Bari ‘Aldo Moro’, Consulente Editoriale, Editor e Correttrice di bozze freelance, Caporedattrice di «Pool Magazine», dottoranda di ricerca in Letterature Lingue e Filologie Moderne presso l’Università degli Studi di Bari; collabora con diversi blog e testate giornalistiche.
it.linkedin.com/in/carlotta-susca-851138a1

Vincenzo Recchia
Grafico, Designer e Docente di Progettazione Multimediale presso l’Istituto Superiore di Design di Napoli. Creative Director dell’Agenzia Imood, Pool Magazine, L.ink festival, Loop indivisual festival ed Uappy.
Relatore per i nuovi media alla Sapienza di Roma, insieme a Iaquone-Attilii, Matteo Clemente, Luca De Mata e Lorenza Lei. Attivo nella produzione di video clip e prodotti multimediali, vanta collaborazioni con artisti di fama mondiale come Roni Size, Matmos, Carl Craig, Kruder & Dorfmeister, Motel Connection, Nicola Conte e tanti altri.
it.linkedin.com/in/vincenzo-recchia-59496132

Emanuele Bevilacqua 
Direttore di Pagina99, quotidiano di economia e cultura su web e carta, nonché Amministratore Delegato di Internazionale Srl. Dal 1995 al 1998 per il Gruppo Espresso è stato Direttore Generale delle Edizioni La Repubblica. È stato inoltre Amministratore Delegato di Colors Communications, Direttore Editoriale Centrale dell’Armando Curcio, Direttore Editoriale dei periodici della Giunti, ha gestito il settimanale del Manifesto “La domenica”, ha collaborato con la Rai Corporation di New York, La Repubblica, Prima comunicazione. È autore di vari libri pubblicati da Theoria, Einaudi, Minimum fax e Cooper.
it.linkedin.com/in/emanuele-bevilacqua-727122

Vito Lops
Giornalista barese, dal 2004 Redattore al Sole 24 Ore. Segue i mercati finanziari, gli sviluppi macroeconomici internazionali e i prodotti di investimento. Appassionato di finanza personale, cura anche un blog con il Sole 24 Ore dedicato ai risparmiatori (grandi e piccoli) e alla trasparenza dei contratti finanziari.
it.linkedin.com/in/vito-lops-2b53886

Michele Marolla
Giornalista professionista dal 1991. Direttore del mensile di economia Impresa Metropolitana e del portale web www.impresametropolitana.it. La maggior parte della carriera giornalistica l’ha svolta presso La Gazzetta del Mezzogiorno, quotidiano dove è stato assunto nel 1989 e nel quale per 24 anni si è occupato soprattutto di temi economici. Da novembre 2000 a giugno 2008 è stato Responsabile del Settore Economia & Finanza. Da luglio 2008 a dicembre 2012 ha ricoperto il ruolo di Capocronista della Cronaca di Bari. Nel 2012 ha ricevuto il premio “Giornalisti del Mediterraneo” alla carriera. Nel 2013 il Premio “Cultura e Progresso “ della Provincia di Bari ed il Premio “Agorà”.
it.linkedin.com/in/michele-marolla-ab682144/en

Luca Valtorta
Giornalista dalla metà degli anni 80 quando inizia la carriera nel modo più classico, come correttore di bozze per un service editoriale legato a Arnoldo Mondadori Editore. Partecipa poi alla stesura della versione italiana del volume Industrial Culture Handbook della rivista americana Re/Search. Ha collaborato con Focus, Sette del Corriere della Sera, è stato Caporedattore di Tutto Musica. Dal 2004 è direttore di xL, mensile edito dal Gruppo Editoriale L’Espresso in sostituzione del settimanale Musica. È inoltre autore del libro Sol mutante. Mode, giovani e umori nel Giappone contemporaneo.
xl.repubblica.it/


Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio